Maggiori Informazioni nascondi [X]

05/06/2013: Il balletto...delle società

30/05/2013: Il finanziere Cocco Revelli nuovo AD

15/05/2013: In 250 a piazza Duomo

13/05/2013: I tifosi si mobilitano. Sit-in piazza Duomo

25/03/2013: Lenta agonia

RSS
Vincenzo Barbagallo
giovedì 30 maggio 2013 - 14:32 (2553 letture)
|

Rotti gli indugi, la società dell'Acireale Calcio fa sapere con un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale che il 20% delle quote è in mano al discusso finanziere Andrea Cocco Revelli, tramite la sua "Patrimonio immobiliare SPA".
Il finanziere ha assunto anche la carica di amministratore delegato della società granata.
Raggiunto telefonicamente da Canale 9 , emittente televisiva acese, ha confermato l'impegno per risollevare le sorti della squadra, mostrandosi sicuro sui passi da compiere e conscio che la piazza deve essere riconquistata, quanto meno a livello di fiducia. Ricordiamo, tra l'altro, che al momento l'Acireale Calcio è "sfrattata" dal Tupparello, dopo il provvedimento del sindaco Garozzo che ha chiuso in anticipo, rispetto alla scadenza della convenzione, le porte della struttura alla società.
Saranno diversi i passi che la società dovrà compiere prima che questa risulti credibile agli occhi dei tifosi. Restano bene in mente la parole, risultate soltanto tali, che sono state dette in questi mesi dall'attuale proprietà.
Cocco Revelli, comunque ha tentato di rassicurare sulle sue buone intenzioni ponendo come obiettivi iniziali la risoluzione delle vertenze economiche con i tesserati, l'iscrizione al campionato di Eccellenza ed il tentativo di ripescaggio in D.
Naturalmente siamo tutti in attesa dei tanto agognati FATTI!


|
Articolo letto: 2553 volte